AVELLA. Pellegrino Vittoria: “Inefficienza dell’amministrazione nel garantire sicurezza agli elettori e ai diversamente abili”

adsense – Responsive Pre Articolo

Prime polemiche ad Avella circa il modo in cui è stato e viene gestito, in queste ultime ore di voto, da parte dell’amministrazione comunale dei seggi elettorali allestiti presso la Scuola elementare di via Francesco De Sanctis. Le accuse arrivano dal consigliere di minoranza Pellegrino Vittoria che lamenta una non adeguata segnalazione per facilitare l’ingresso ai diversamente abili nei seggi, senza un addetto alle informazioni. Ma il consigliere Pellegrino Vittoria punta il dito contro l’amministrazione Biancardi, accusandola di non aver neanche predisposto la misurazione della temperatura di tutti coloro che hanno fatto il loro ingresso nei seggi, , anche se non obbligatoria. Ecco cosa afferma: “Non è possibile che con un problema particolarmente grave che abbiamo a Sperone, con tanti positivi che aumentano di ora in ora, oltre ad alcuni casi anche in casa nostra, che non si sia provveduto alla misurazione della temperatura. Per non parlare degli assembramenti all’ingresso del seggio di sindaco, candidato, consiglieri, amici e parenti, il tutto per farsi notare dagli elettori avellani. Il popolo non è quello di 15- 20 anni fa, dentro la cabina elettorale saprà fare la sua scelta”.

adsense – Responsive – Post Articolo