AVELLA. Rifiuti in strada, il Comune pronto a notificare salate sanzioni ai responsabili.

adsense – Responsive Pre Articolo

I rifiuti speciali di cui ieri abbiamo segnalato la presenta al centro della strada in località “Fusaro” sarebbero  stati abbandonati da alcuni residenti della zona alta di Avella, Capo Ciesco-Fontanelle, in segno di protesta contro l’amministrazione comunale. Il motivo sarebbe che lasciati nei pressi dei punti di raccolta il comune non provvedeva da giorni al loro smaltimento o meglio alla raccolta. Da parte sua l’ente comunale ha subito chiarito che trattandosi di materiali speciali, gomme di auto, calcinacci di costruzione ecc, gli operatori non sono tenuti al prelievo durante il loro giro quotidiano in quanto trattasi di materiali che seguono procedure diverse. Il primo cittadino avellano Domenico Biancardi indignato per la vicenda ribadisce: “Sono in corso le indagini per cercare di risalire ai responsabili e a chi abbandono detti rifiuti che non possono essere in alcun modo lasciati in strada. Se esiste una raccolta differenziata nel nostro paese, e la maggioranza la rispetta, non capisco perché ci deve essere il furbetto. Una volta scovati saranno multati”.  Secondo i primi accertamenti ad abbandonare il materiale di risulta, pneumatici e altri rifiuti speciali  sarebbero proprio alcuni residenti della zona Capo di Ciesco- Fontanelle e nelle prossime ore potrebbero vedersi notificare le dovute sanzioni. 

adsense – Responsive – Post Articolo