Avella. Sergio Costa, ospite d’onore all’Anfiteatro d’Argento 2020

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Giardino e gli spazi del Palazzo baronale si aprono per l’omaggio all’imprenditoria della Campania, con  gli intermezzi musicali  di Luca De Prisco, fisarmonicista di gran classe, e il coinvolgente reading poetico di Antonietta Gnerre sullo sfondo delle raffinate coreografie tanghere che saranno  animate dagli spettacolari volteggi di Tonia Esposito e Nunzio Capriglione.

di Gianni Amodeo

                    Altra serata di bel lustro e intensa animazione, quella che domani si appresta a vivere il Palazzo baronale, dopo gli appuntamenti e convegni che in questi giorni  hanno catalizzato visitatori e pubblico in larga presenza, scandendo  l’inaugurazione del Mia \ Avella e la consegna dei riconoscimenti alle Eccellenze dell’anno per l‘impegno professionale e l’azione di volontariato profusi  nelle Istituzioni, nell’Università, nella Scuola e nella realtà sociale; è la serata, in cui i suoi spaziosi ambienti e il magnifico Giardino accoglieranno l’Anfiteatro d’Argento, il Premio internazionale che di anno in anno è assegnato al fior fiore della piccola e media imprenditoria che opera sui territori della Campania, in ordine all’edizione 2020, bloccata nei box, a dicembre scorso, per il lockdown pandemico. Un’iniziativa che si è venuta consolidando nel tempo, per approdare alla settima tornata, grazie alle sinergie che coinvolgono importanti protagoniste dell’associazionismo socio-culturale e teatrale della città, quali sono la Pro Loco Abella, la Piccola Cometa Alessia Bellofatto, Editoria e Solidarietà, le Ali della vita, Mela, oltre che la PMIInternational e la Confederazione delle imprese nel mondo, strutture di servizi per l’imprenditoria.

            Ad aprire la manifestazione, con inizio alle ore 18,00 sarà l’intervento del professore Pietro Luciano, presidente del Premio, che focalizzerà le finalità dell’ Anfiteatro d’Argento, veicolo di promozione per lo sviluppo e l’innovazione nel sistema-imprese regionale, chiamato ad affrontare le sfide del dopovirus; a seguire, i saluti che l’avvocato Domenico Biancardi, sindaco della città e presidente della Provincia di Avellino renderà ai sindaci, amministratori comunali e agli  imprenditori. Ospite d’onore, il generale dell’Arma dei carabinieri, Sergio Costa, già ministro dell’ambiente, del territorio e dei mari nei governi Conte1 e Conte2.

Personalità politica autorevole, Sergio Costa  vanta un background di assoluto prestigio istituzionale, con spiccata sensibilità e attenzione culturale verso l’ambiente e i suoi valori – è laureato in Scienze agrarie– ed è stato Comandante del Corpo forestale di Stato di Napoli; una funzione- quest’ultima- sviluppata facendo ampio utilizzo delle tecnologie più sofisticate nelle inchieste sulle contaminazione delle matrici ambientali. Sono le inchieste, che hanno permesso, grazie ai supporti e alle rilevazioni dei campi magnetici, con cui è stato portato alla luce il disastro socio-ambientale e sanitario di Terra dei Fuochi, la vasta area comprensiva dei territori di oltre 50 Comuni tra l’area metropolitana di Napoli e quella della provincia di Caserta. Una ricognizione che fa da condizione e presupposto per un organico programma di risanamento e rigenerazione ambientale.

Avella. Sergio Costa, ospite d’onore all’Anfiteatro d’Argento 2020Nell’esercizio delle funzioni ministeriali, Sergio Costa, non solo è stato particolarmente attivo nelle politiche per la tutela e salvaguardia delle acque marine, rispetto in particolare alle aggressioni delle mini-plastiche, ma ha anche svolto un’importante e costante azione d’informazione documentata e senza forzature attraverso i canali social, per sensibilizzare cittadine e cittadini  verso l’importanza della pratica della cultura ecologica, di cui una considerevole componente è costituita dal rilievo dato alla protezione delle specie animali, segnatamente a quella degli orsi, i cui naturali habitat appenninici e alpini sono esposti a costanti aggressioni che ne alterano i profili di biodiversità. Una presenza in città, quella di Costa , che ben s’inquadra nei significati dell’Anfiteatro d’Argento che connettono  imprese e territori. Un rapporto, che, per essere realmente al servizio del Bene comune, va coniugato ed alimentato dai principi della legalità, di cui il generale Sergio Costa è testimonianza e attivo interprete.

            Anfiteatro d’Argento versione 2020  vivrà anche d’intrattenimento spettacolare, all’insegna di  musicapoesia e ballo. Un trittico d’arte e di emozioni, che si affida all’esibizione di Luca De Prisco, giovane compositore ed affermato fisarmonicista di caratura nazionale ed internazionale, al verseggiare elegante e garbato di Antonietta Gnerre e alle coreografie animate da Tonia Esposito e Nunzio Capriglione con i virtuosismi della vigorosa tradizione tanghera argentina, spirale di calde e vibranti passioni.

            Il tocco di stile e gran classe all’evento sarà dato dall’onore che sarà reso alle specialità dolciarie della città, prima tra tutte la Cassata avellana, che rappresenta al meglio l’arte della pasticceria Pesce, che vanta oltre un secolo di storia e laboriosa presenza di continuità intergenerazionale sul territorio. L’onore alla Cassata avellana nel buffet allestito nel Giardino del Palazzo baronale.

Presentano i giornalisti de “Il Mattino”

Barbara Ciarcia e Nello Fontanella

Ospite d’onore

Dott. Sergio Costa

Generale dei Carabinieri

 

Partecipano:                                                                                                                          

Avv. Domenico Biancardi Presidente della Provincia di Avellino

On. Vincenzo Alaia Consigliere Regionale della Campania

Dott. Francesco Iovino Presidente Ente Regionale Parco Partenio

Dott.ssa Antonia Caruso Vicesindaco Comune di Avella

Dott. Salvatore Guerriero Presidente Internazionale  PMI

Dott. Francesco Todisco delegato regionale per l’alta capacità irpina

Avv. Vincenza Luciano Presidente Fondazione “Avella Città d’Arte”

Dott.ssa Ornella Abate Presidente Pro Loco Abella

Avv. Marco Santo Alaia Sindaco di Sperone

Dott. Riccardo D’Avanzo  Presidente Associazione Mela

Dott. Nicola Scala Presidente Associazione VIVA

Peppino Zaolino Segretario Generale FISMIC Avellino

Intermezzi  musicali con il fisarmonicista:

Luca De Prisco

 Coreografia tanghera con

 Tonia Esposito e Nunzio Capriglione

 Reading  poetico di  Antonietta  Gnerre

Premiandi:

HTT  centro affilatura srl  Venticano

TRESOL Srl   Avellino – Napoli

IDRAL BANZANO snc  Banzano

CENTRO CASA srl  Baiano

RISTORANTE PORTARIVA  Avella

GF3  Carmine Grasso e C. sas Lauro

BRANDOLINO EXPO  srl  Avella

ARA sas  Carmine Argenziano e C. Atripalda

COSTRUZIONI LO RUSSO srl  Trevico

MED  TRADE srl  Pratola Serra

AUTOSERVIZI ACIERNO spa  Baiano

VILLA PALMA  Avella

ANTONIO GAETA  Forino

I.S.I.S. “ALFREDO AMATUCCI” Avellino

 Presidente del Premio 

Prof. Pietro Luciano  Pro Loco Abella

Giuria:                                                                

Sig. Saverio Bellofatto La Piccola Cometa

Prof. Domenico Vecchione  PMI International

Dott. Claudio Pandico  PMI International

Dott. Agostino Vitale  Pro Loco Abella

Prof.ssa Cettina Prezioso  La Piccola Cometa

Sig.ra Anna Napolitano  Le Ali della Vita

Avella. Sergio Costa, ospite d’onore all’Anfiteatro d’Argento 2020 Avella. Sergio Costa, ospite d’onore all’Anfiteatro d’Argento 2020

adsense – Responsive – Post Articolo