AVELLA: Vigile a metà

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ risaputo che sia gli uomini che le donne in divisa di qualsiasi Istituzione debbano osservare il decoro della stessa, ma a quanto pare ciò non succede per alcuni vigili della Città Archeologica di Avella.

Nel pomeriggio di oggi nel transitare per le strade del paese, oltre a notare le centinaia di visitatori in fila per accedere ai siti archeologici, non è passato inosservato al nostro obiettivo( e non solo a noi ma anche ai visitatori) uno dei Vigili in forza al Comando Polizia Municipale di Avella regolarmente in servizio con paletta e bollettario.

Fin qui tutto normale, se non fosse che, come da foto si nota la divisa d’ordinanza a metà, camicia, gradi, mostrine e copricapo con i colori Istituzionali,  jeans e scarpette (forse) per eventuali interventi in collina.

Alcuni visitatori increduli scattavano anch’egli delle foto mentre il Vigile adempiva alla sue mansioni di controllo dei veicoli parcheggiati.

In questa fase tragicomica degna del teatro Pirandelliano ci chiediamo come sia possibile che questo accada in una Città così attenta all’immagine che trasmette a livello Regionale e Nazionale e che la stessa  non presti attenzione ad una figura Istituzionale vestita a metà.

AVELLA: Vigile a metàAVELLA: Vigile a metàAVELLA: Vigile a metà

adsense – Responsive – Post Articolo