AVELLINO. In Marcia per la legalità

adsense – Responsive Pre Articolo

Lunedì 21 Marzo , in occasione della XXI Giornata della memoria e dell’impegno civile in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata ogni anno dall’associazione Libera, si terrà ad Avellino, ed in contemporanea in più di 900 luoghi d’Italia, la Marcia per la legalità che quest’anno avrà come tema “Ponti di Memoria, Luoghi d’Impegno”.

Il corteo partirà alle ore 9.00 dallo stadio Partenio e sarà aperto dai familiari delle vittime innocenti della provincia di Avellino, l’arrivo è previsto per le ore 11.00 a Borgo Ferrovia, a ridosso dell’Ex-Isochimica. La manifestazione, organizzata in collaborazione con la Rai Segretariato Sociale e Rapporti con il pubblico e sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica, continuerà, in contemporanea nazionale, con la lettura dell’elenco di tutte le vittime innocenti delle mafie e a seguire ci sarà il collegamento video con la piazza di Messina per ascoltare il discorso conclusivo di Don Luigi Ciotti.

Numerose sono state le adesioni delle istituzioni e delle amministrazioni locali, che saranno presenti con i loro gonfaloni, e degli studenti, delle associazioni e dei comitati cittadini che prenderanno parte alla marcia per ribadire il loro impegno sul territorio e mantenere viva la memoria di quei nomi e di quelle storie che non si sono piegate alle logiche della criminalità organizzata.

In prima fila anche il presidio di Libera Vallo Lauro che vedrà protagonisti, oltre agli attivisti dell’associazione, le amministrazioni locali di Lauro, Taurano e Domicella, insieme ad una delegazione dei familiari delle vittime innocenti del Vallo di Lauro: parteciperanno alla lettura dell’elenco delle vittime di mafie Sebastiano e Giovanni Scibelli, fratello e nipote di Nunziante Scibelli, e Costanza Santaniello, moglie di Francesco Graziano.

In rappresentanza delle scuole del Vallo di Lauro ci saranno alcune classi dell’ISIS “Nobile-Amundsen e un gruppo di ragazzi dell’ISIS “Antonio Rosmini” di Palma Campania che ha partecipato in questi mesi al progetto sulla legalità organizzato dal presidio di Libera Vallo Lauro.

La manifestazione continuerà nel pomeriggio presso la sede di Libera Avellino dove, a partire dalle ore 15.30, si terrà un approfondimento sul tema dell’eolico selvaggio, insieme ai rappresentanti dei comitati cittadini e delle realtà della società civile. A concludere la giornata ci sarà, alle ore 20.30 presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Avellino, la performance teatrale “Parole di Memoria” a cura della compagnia Vernicefresca.

Per informazioni logistiche (arrivo, servizio navetta e ripartenza) e il calendario completo delle attività è possibile consultare il sito web http://www.liberaavellino.it

CHIARA SINISCALCHI

adsense – Responsive – Post Articolo