AVELLINO. Biancamaria D’Agostino verso la candidatura a primo cittadino per il Centro Destra

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLINO. Biancamaria DAgostino verso la candidatura a primo cittadino per il Centro DestraL’ipotesi di candidare l’avv. Biancamaria D’Agostino alla carica di primo cittadino di Avellino per l’area di centro-destra si fa sempre più consistente e nelle ultime ore sembra che sia stato risolto qualche dubbio che ancora sussisteva nelle file di  Forza Italia ricevendo il bene placido direttamente dal numero uno del partito, ovvero Silvio Berlusconi. Il nome del segretario dell’Ordine degli avvocati di Avellino, fatto dal partito di Salvini, sembra raggruppare l’intero centro destra irpino anche se si attende l’ufficialità dopo una riunione ristretta tra i vertici regionali dei due schieramenti principali, ovvero Cantalamessa per la Lega e De Siano per Forza Italia. La D’Agostino, che  è sposata con un collega, l’avv. Antonio Picciocchi di origini basso irpine,  da diversi anni rappresenta i suoi colleghi all’interno del consiglio forense, ottenendo nelle varie candidature sempre un buon risultato in termini di preferenze ed inoltre ricopre anche il ruolo di giudice onorario presso Corte d’Appello di Roma.  La partecipazione ad una competizione elettorale per lei rappresenterebbe la sua prima volta, e potrebbe essere la persona giusta, per cultura e preparazione giuridica, per risollevare le sorti di una città che negli ultimi anni sembra essere ormai in caduta libera.

adsense – Responsive – Post Articolo