AVELLINO. “Criminalità minorile, l’ombra della camorra”. Se ne è discusso con magistrati, avvocati e docenti universitari.

adsense – Responsive Pre Articolo

Evento organizzato in modalità telematica da ANAC ( Associazione Nazionale Avvocati Cattolici), AIGA E CONSIGLIO dell’’ORDINE degli Avvocati di Avellino sul tema “CRIMINALITA’ MINORILE, L’OMBRA DELLA CAMORRA”. L’evento, moderato dall’Avv. Amelia Giustiniani, ha visto la partecipazione di magistrati, avvocati e docenti universitari che hanno affrontato le problematiche connesse al rapporto tra  obbligatorietà dell’azione penale e conseguente  sistema sanzionatorio e la funzione rieducativa e di progettualità formativa da sempre riconosciuta al processo minorile. Il presidente della sezione ANAC di Avellino, Avv. Giuseppe di Gaeta, che ha curato un manuale dedicato ai percorsi  di procedura penale minorile, insieme all’Avv. Maria Di Rito, relatrice dell’evento, e ad altri autori, ha sottolineato il legame esistente tra criminalità organizzata e giovanissimi attratti, come evidenziato dal Dott. Francesco Soviero, magistrato della DDA di Napoli, dalla prospettiva di facili guadagni. La criminologa e psicologa forense, Dott.ssa Susanna Loriga  ha  sottolineato il ruolo formativo della scuola e la necessità di creare un rete tra le varie agenzie. Il prof. Sammarco, dell’Università degli studi di Salerno, ha posto l’attenzione sull’esigenza di rieducazione dei minori. Il Dott. Giovan Francesco Fiore, GUP presso il Tribunale per i minorenni di Salerno , ha illustrato la centralità dell’udienza Preliminare nel processo minorile. Il Dott. luigi Buono, Presidente di sezione del Tribunale di Avellino,  ha rivolto gli indirizzi di saluto a nome di tutta la magistratura irpina. Gli avv. ti Carolina Schettino e Ursula Guerriero, hanno illustrato alcuni profili tecnici del processo penale minorile . Intervenuti all’evento anche gli onorevoli Vittorio Sgarbi e Lorenzo Diana. Saluti finali dell’Avv. Raffaele Tecce. La regia tecnica è stata affidata a Job Formazione,  importante azienda di formazione nazionale specializzata nell’area  delle creative & digital skiills,  , da sempre garante, grazie a un team  di progettazione e  a una rete di docenti, di interventi personalizzabili e trasversali per sviluppare e potenziare le competenze.

AVELLINO. “Criminalità minorile, l’ombra della camorra”.  Se ne è discusso con magistrati, avvocati e docenti universitari.

adsense – Responsive – Post Articolo