Avellino: eseguita ordinanza di custodia cautelare in carcere. La Polizia di Stato trae in arresto pluripregiudicato camorrista

adsense – Responsive Pre Articolo

Gli Agenti della Sezione Volanti hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 40enne, napoletano, residente in Pianura (NA) ed affiliato ad un noto clan camorristico operante in quel territorio, perché responsabile  dei reati di rapina ed estorsione in concorso, aggravata dal metodo mafioso. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli nella giornata di mercoledì scorso, ed ha confermato la condanna dell’uomo alla pena  di anni 6 e mesi 8 di reclusione. Nella circostanza il pregiudicato è stato individuato in questo capoluogo dopo che gli Agenti della Sezione Volanti, nel pomeriggio di ieri, nel corso dei servizi di monitoraggio  del territorio, notavano un auto sospetta di grossa cilindrata parcheggiata in prossimità dell’Azienda Moscati e nel procedere ai normali controlli, non lontano dalla zona, si avvedevano della presenza del pregiudicato nei cui confronti  risultava essere stato emesso il provvedimento restrittivo. Lo stesso, pertanto,  veniva subito bloccato  e condotto in Questura. Nella tarda serata, in seguito agli accertamenti di rito, è stato associato presso la   Casa Circondariale di Avellino dove dovrà scontare la pena detentiva.

adsense – Responsive – Post Articolo