AVELLINO. Gli auguri agli avellinesi da Giovanni Centrella

adsense – Responsive Pre Articolo

Giovanni Centrella in qualità di responsabile del movimento politico “Coscienza civica per l’Italia”, in occasione della fine del 2016, augura ai cittadini avellinesi un buon fine anno ed un gioioso anno nuovo.

Da uomo politico ma soprattutto da cittadino amante della propria terra, invita l’amministrazione locale a cambiare “modus operandi” già dai primi giorni del 2017, auspicando la fine di una guerra tra politici dello stesso partito e non. La comunità irpina, infatti, a causa di queste turbolenze, vive in uno stato quasi vegetativo: l’immobilismo di coloro che dovrebbero trainare fuori da questa crisi la città attraverso nuove idee ha raso al suolo l’intero tessuto sociale. Non si contano più i cantieri aperti e mai terminati e le attività commerciali ridotte alla fame.

Il movimento, dunque, chiede alle varie fazioni un ritorno ad una politica umana, onesta, costituita sì da vedute opposte ma costruttive. Si spera allora che il 2017 sia l’anno in cui cessi definitivamente il clientelismo e la corsa alla poltrona; la nostra città ha bisogno di un atteggiamento propositivo e lungimirante in quanto un Avellino socialmente attiva può portare nuovi investitori e divenire meta attrattiva anche per le giovani generazioni.

 

adsense – Responsive – Post Articolo