AVELLINO. Il MID (Movimento Italiano Disabili) in difesa di un diversamente abile

adsense – Responsive Pre Articolo

Giovanni Esposito Coordinatore Regione Campania del Mid Movimento Italiano Disabili interviene con questo comunicato,  avendo appreso dai social la notizia di due giorni fa ,  esprimendo la sua piena solidarietà ad Antonio, concittadino diversamente abile di Avellino offeso e discriminato che sui Cappuccini, precisamente in via Cannaviello, si è sentito dire da un commerciante  che non poteva sedersi sotto i porticati del palazzo perché per la sua disabilità avrebbe rovinato l’immagine dell’attività commerciale.

Atteggiamento del genere credo non debba essere sottovalutato e non ritrova nessuna fondamenta di ragione che possa giustificare l’ autore del gesto quale atto ignobile verso chi vive una difficoltà o limitazione , anzi quanto accaduto dovrebbe aprire un’occasione di riflessione di come si sia ridotta l’inclusione sociale in questa città in totale abbandono a se stessa.

Cosi in una nota il Coordinatore Regione Campania del Mid Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito, auspicando che al cuore di Antonio giungano le dovute scuse su quanto accaduto nella buona e ingenua buona fede o al contrario.

adsense – Responsive – Post Articolo