AVELLINO. Investita, muore dottoressa 63enne del 118

adsense – Responsive Pre Articolo

  

Era stata investita ad Avellino lungo via Circumvallazione lo scorso 28 gennaio e dopo un mese e mezzo di agonia il cuore di Giovanna Carpenito, 63enne di Santa Paolina, dottoressa del 118 di Avellino, si è fermato per sempre.  La donna lo scorso 28 gennaio aveva appena finito il suo turno di lavoro, presso il presidio del  118 di Avellino di piazza Kennedy, quando, mentre stava attraversando,  veniva  investita da un’auto. L’uomo alla guida si è subito fermato per prestarle soccorso. Sul posto sono arrivati i medici del pronto soccorso che hanno trasportato la donna in ospedale. La 63enne ha riportato un grave trauma cranico e una emorragia cerebrale. Poi è stata anche sottoposta a un intervento chirurgico per poter rimuovere l’emorragia. Ma le sue condizioni non sono mai migliorate, fino  alla sua morte avvenuta oggi.

adsense – Responsive – Post Articolo