AVELLINO. Siglati i protocolli di intesa di collaborazione tra il Movimento Italiano Disabili e alcune associazioni e cooperative operante nel settore delledisabilità

adsense – Responsive Pre Articolo

Siglati i protocolli di intesa di collaborazione nell’affermazione dei diritti tra il movimento italiano disabili e alcune associazioni e cooperative operanti nel settore della disabilità e dell’affermazione dei diritti, della durata di un anno con l’obiettivo di: impedire il sorgere e la diffusione di nuove barriere culturali e fisiche, anche attraverso processi atti a fondare una cultura diffusa di pari opportunità per tutti ed inoltre stimolare e incentivare la nascita di nuovi spazi servizi e trasporti accessibili e fruibili da tutti, stimolare gli organi preposti a rafforzare la vigilanza per garantire l’osservanza della normativa esistente e promuovere lo studio di snellimento ed armonizzazione della stessa, per evitare il sorgere di nuove barriere, promuovere progetti atti a favorire il reinserimento delle persone affette a disabilita nel mondo del lavoro e poter partecipare senza discriminazioni alle numerose opportunità lavorative, culturali e sportive; organizzare giornate di eventi e produttive per la presa di coscienza delle problematiche di che trattasi e inoltre rappresentare “le buone pratiche”.

Soddisfatto il vice coordinatore Campania M.I.D. Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito che ringrazia per la loro disponibilità e sensibilità:

Amaranto Onlus affermazione nella provincia dei diritti sanciti dalle leggi per tutti i diversamente abili;

Ets Impresa Sociale Autismo e Diverse Abilita che si prefigge di esercitare in via stabile e principale attività di interesse generale con scopo mutualistico per finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale;

Tribunale dei Diritti del Cittadino Ufficio Garante Diverse Abilita proteggere l’ambiente ,difendere coloro che subiscono danni dalla sanita affermare i diritti dei diversamente abili e famiglie;

Istituzione Caritas Diocesana di Avellino ente religioso di promozione della cultura dei diritti umani e il sostegno a bisognosi e delle fasce deboli;

Associazione Irpinia Sagittario Aiscre Aps promozione e sviluppo della riabilitazione equestre e l equitazione per disabili e l’incentivazione e integrazione sociale tramite attività assistite con animali;

Cooperativa sociale Onlus Effata Apriti Onlus che si occupa di assistenza educativa e sociale nei confronti di soggetti disabili di età compresa tra i 13 e i 60 anni, nonchè gestisce strutture idonee per soggetti con disabilita al fine di realizzare un Piano di Vita sulla base dello sviluppo e di sostegno delle singole abilita di ogni soggetto;

Associazione provinciale culturale-turistica Resto In Irpinia che si occupa di affermazione e promozione della cultura del territorio dell’Irpinia e del turismo accessibile;

Il vice coordinatore dichiara: attraverso questa rete di collaborazione e solidarietà intende iniziare un percorso di collaborazione che e testimonianza di un Irpinia sensibile verso l’affermazione dei diritti dei disabili e le loro famiglie e vuole essere una risposta concreta al territorio che necessita di tanta solidarietà e sensibilità da parte del Terzo settore e delle istituzioni come il Mid.

Ringrazio i rappresentanti delle associazioni e i volontari per l’impegno assunto e auguro un sereno 2020 di cooperazione, e soprattutto attraverso questo comunicato intendo esprimere gli auguri di buon anno ai diversamente abili e le loro famiglie.

(Comunicato Stampa)                    

adsense – Responsive – Post Articolo