BAIANESE. Bar presi d’assalto da giovani in vena di far festa. Il flop dei controlli

adsense – Responsive Pre Articolo

Polemica nell’intero mandamento baianese per i vari assembramenti formatosi fuori ai bar frequentati dai giovani della movida che incuranti del divieto (zona rossa) hanno comunque deciso di fare festa per l’arrivo del nuovo anno. Assembramenti segnalati ad Avella, dove oltre cento giovani hanno affollato piazza Convento, alcuni privi di mascherina per sorseggiare bevande e spumantini, stessa cosa a Sperone a Baiano e in tutti gli altri paesi del mandamento. Il tutto facilitato dalla mancanza di controlli da parte delle forze dell’ordine e dei vigili urbani. Molti i commenti sui social da parte di quelli che invece rispettano le regole che si indignano dall’incuranza dei giovani ma soprattutto dalla mancanza dei controlli di chi è tenuto a fare rispettare le ordinanze, anche perchè, diciamo la verità, nell’ultimo periodo nell’intera area mandamentale nessuna multa è stata elevata per il non rispetto delle norme anticovid. Si spera che questo rilassamento non porti brutte sorprese nei primi giorni dell’anno che sta per arrivare.

adsense – Responsive – Post Articolo