BAIANESE. Gradita sorpresa per il dottor Filomeno Caruso, in occasione della giornata mondiale del Malato e della Madonna di Lourdes, dall’Asl di Calitri.

adsense – Responsive Pre Articolo

In occasione della XXIX giornata mondiale del Malato e della Madonna di Lourdes, che si festeggia ogni 11 febbraio, ecco una gradita sorpresa per il dottor Filomeno Caruso, da anni a fianco dei malati del Baianese e dell’Irpinia intera, una poesia dedicatagli  per il suo impegno quotidiano nel curare i pazienti ma chiunque gli chieda consiglio:

Al dottor Filomeno Caruso

Sei apparso come il buon samaritano
in una casa dove non regnava più la pace.
Hai dato il tuo aiuto a chi soffre in silenzio
che è stato fondamentale
in un momento assai delicato.
Grazie alla bravura del prof. Benassai
“ca’ vol ben a tutt quant”
il male è stato estirpato.
La gioia si è ripresentata sulle labbra
di chi aveva perso ormai ogni speranza.
La vita è bella perchè ci sono persone
che studiano anche di notte
per risolvere i problemi di salute
che assillano oggi i poveri sfortunati
che fanno fatica ad andare avanti.
A qualsiasi ora della giornata
sei disponibile ed è bello ascoltarti
perchè non ti arrabbi mai.
Sempre attento a dare suggerimenti
anche a chi ti disturba a casa
mentre mangi un salume genuino
o sei attento a guardare Medina 33.
In momenti difficili e pericolosi
per il terribile Covid-19
è una fortuna avere un’amico di sani principi,
autentico, umile ma soprattutto leale e combattivo.
Sei un esempio da imitare
nel Mandamento Baianese
per il modo di affrontare con coraggio
i problemi della vita.

Con grande affetto Dino Zinnai (Asl Calitri)

BAIANESE. Gradita sorpresa per il dottor Filomeno Caruso, in occasione della giornata mondiale del Malato e della Madonna di Lourdes, dallAsl di Calitri.

adsense – Responsive – Post Articolo