BAIANO. Caos sull’autostrada A16, le corsie sequestrate creano intralcio alla circolazione. La Procura sospende momentaneamente il sequestro

adsense – Responsive Pre Articolo

Un vero e proprio inferno quello che gli automobilisti sono stati costretti a passare in queste giornate di esodo per chi si è trovato a percorrere l’autostrada A16. A causa di lavori in corso aperti anche in piena estate, e i restringimenti di corsia all’altezza dei vari viadotti che insistono sul tratto autostradale che va da Benevento fino a Baiano in seguito al sequestro dei guard rail disposto dalla Procura della Repubblica di Avellino perchè ritenuti poco sicuri, e quindi non a norma, ha intralciato il regolare deflusso del traffico. Proprio il personale della Polstrada ha dovuto intercedere sulla Procura del capoluogo irpino per ottenere il transito, in via eccezionale, delle auto sulle corsie interdette almeno in occasione di queste particolari giornate da bollino nero sulla rete autostradale. La circolazione sta subendo significativi rallentamenti, e disagi, da quando sono state ristrette le corsie in seguito al sequestro delle barriere laterali dei viadotti autostradali da Benevento fino a Baiano da parte della magistratura avellinese.

adsense – Responsive – Post Articolo