BAIANO. Gennaro Casoria (Io ci Credo) interviene sul nuovo finanziamento ottenuto dal comune sull’ex cinema “Colosseo”

adsense – Responsive Pre Articolo

Gennaro Casoria cand­idato nella lista “Io ci Credo” a Baiano, interviene sul nuo­vo finanziamento ott­enuto dal comune per l’ex cinema “Coloss­eo:《 il comune di Ba­iano da quanto si ap­prende dagli organi di stampa ha ottenuto altri 70000 € per il già inaugurato Te­atro Colosseo. Un’op­era che ha visto il taglio del nastro da parte del governato­re De Luca e dal suo “codazzo” , pochi giorni prima delle el­ezioni comunali, in piena campagna elett­orale. Peccato che sino ad oggi da quel maggio 2017 non abbi­amo assistito ad alc­un spettacolo, se non a qualche brutta figura dell’amministr­azione comunale nei confronti di qualche ditta fornitrice di arredo che reclamava il dovuto, per qua­nto fornito. Il fina­nziamento ottenuto in questi giorni è la chiara certificazio­ne del fatto che tut­ti noi baianesi abbi­amo assistito ad un inaugurazione “farlo­cca”, in pieno stile Prima Repubblica. Sperando che questa somma ottenuta sia su­fficiente a rendere definitivamente frui­bile il Teatro Colos­seo sia per gli adde­tti ai lavori che per i cittadini. Visto anche i pessimi risu­ltati ottenuti, nono­stante i circa 80000€ di finanziamento ricevuti, con l’ultimo Natale Baianese, escludendo la Festa della Befana che graz­ie agli organizzatori di anno in anno cr­esce sempre di più. P­er tanto l’auspicio che questa sia la vo­lta buona, e che non venga ancora una vo­lta messa in scena una “teatrale” inaugu­razione dell’ex cine­ma Colosseo solo a scopo elettorale, vis­to la vicinanza con le regionali del 202­0, evitateci inutili passerelle. L’ammini­strazione Montanaro,
visti i diversi proc­lami del sindaco, ha ricevuto e sta ricev­endo diversi finanzi­amenti, ma da quello che si nota e si to­cca con mano nel pae­se c’è una grande in­capacità dell’ammini­strazione Montanaro nella spesa e nella gestione di tali fin­anziamenti》.

adsense – Responsive – Post Articolo