BAIANO. Incontro-studio tra gli alunni dell’istituto “Alda Merini” di Sperone e “Amundsen-Nobile”, succursali di Avella e Mugnano. Il tema è stato il brigantaggio

adsense – Responsive Pre Articolo

Questa mattina nell’auditorium  della Scuola Media di via L. Napolitano in Baiano si è tenuto un incontro tra gli alunni della classe III sezione A del plesso “Alda Merini” di Sperone e le classi terze e quarte dell’Istituto Superiore “Amundsen – Nobile”, nello specifico le succursali di Avella e di Mugnano del Cardinale. Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” hanno esposto i contenuti del saggio sul brigantaggio nel nostro territorio mettendo in evidenza soprattutto quattro aspetti: 1) La ricerca scientifica comparata delle fonti   documentali; 2) La figura del brigante inteso in senso classico; 3) La figura delle donne a supporto dei briganti; 4) Lo studio geomorfologico dei territori in cui il fenomeno si è realizzato.  I ragazzi hanno anche avuto modo di donare ai docenti accompagnatori dell’Istituto superiore  una copia del loro saggio che già ha avuto ampio spettro in un inserto del Quotidiano del Sud, nella pagina documentale della cultura, che sarà  ulteriormente messo in evidenza nel corso della fiera del libro  e del fumetto che si terrà prossimamente ad Avella alla fine di Aprile. I docenti accompagnatori dell’Istituto Superiore sono intervenuti realizzando la possibilità, anzi promuovendo questo invito, affinchè questo scambio culturale tra i vari istituti possa avere  ulteriore momento, soprattutto di approfondimento, visto che il dirigente scolastico ha definito il lavoro come un’officina nella quale tutti  possono dare il loro contributo con gli strumenti, le metodologie e le tecniche per poter studiare la storia in maniera alternativa.  L’incontro iniziato alle  9,30  è andato avanti fino alle 11 e si è chiuso nel plauso dei docenti invitati anche con la precisa documentazione  acclarata, dichiarata e denunciata degli alunni della terza A del plesso di Sperone che hanno fatto anche dono ai loro giovani amici delle superiori di alcune riflessioni sul tema del tempo prolungato visto come tempo scuola straordinario.  BAIANO. Incontro studio tra gli alunni dellistituto Alda Merini di Sperone e Amundsen Nobile, succursali di Avella e Mugnano. Il tema è stato il brigantaggioBAIANO. Incontro studio tra gli alunni dellistituto Alda Merini di Sperone e Amundsen Nobile, succursali di Avella e Mugnano. Il tema è stato il brigantaggioBAIANO. Incontro studio tra gli alunni dellistituto Alda Merini di Sperone e Amundsen Nobile, succursali di Avella e Mugnano. Il tema è stato il brigantaggio

BAIANO. Incontro studio tra gli alunni dellistituto Alda Merini di Sperone e Amundsen Nobile, succursali di Avella e Mugnano. Il tema è stato il brigantaggio

adsense – Responsive – Post Articolo