BAIANO. Incredibile al mercato settimanale, il gesto di un extracomunitario lascia tutti sbigottiti. Foto

adsense – Responsive Pre Articolo

Proprio in questo periodo in cui gli occhi sono puntati sul problema dell’immigrazione in Italia, con il Ministro Salvini pronto a dare battaglia per arginare il fenomeno, dalla vicino Baiano arriva una testimonianza di solidarietà e fratellanza che ha come protagonista un extracomunitario.  La vicenda è avvenuta durante il mercato settimanale di oggi giovedì 8 novembre e riguarda D.Y., un 50enne del Senegal che vive in provincia di Caserta e che quasi ogni giovedì si reca a Baiano per cercare di racimolare qualcosa di soldi al mercato vendendo cinghie e portafogli vari.  L’uomo, che per statura e stazza è un gigante, durante la mattinata trova un portafoglio contenente 450 euro, ovvero 9 banconote da 50 euro, patente e  documenti vari,  di M.A., un cittadino di Baiano.  Come direbbe qualcuno, giorno fortunato per il Senegalese, guadagno di un mese in un solo istante e subito  via  per tornare a casa. Invece no, l’uomo non ha esitato un secondo si è recato presso il comando di Polizia Municipale dove ha consegnato tutto all’agente La Manna che ha poi provveduto a contattare il cittadino baianese che è rimasto senza parole. Non c’è stato nulla da fare, il gigante buono ha rinunciato anche alla ricompensa dichiarando: “Ho fatto solo il mio dovere”. Chissà cosa direbbe il ministro Salvini in questo caso.

 

BAIANO. Incredibile al mercato settimanale, il gesto di un extracomunitario lascia tutti sbigottiti. Foto

 

adsense – Responsive – Post Articolo