BAIANO. La Procura di Avellino apre un’inchiesta sugli assembramenti a “Villa Maria”

adsense – Responsive Pre Articolo

Filmati, foto, telecamere di videosorveglianza, tutto acquisito e nella disponibilità dei carabinieri della compagnia di Baiano. I militari hanno acquisito tutto ciò che possa servire per identificare i presenti al passaggio del feretro del sindaco di Saviano deceduto due giorni fa nell’ospedale Moscati di Avellino perché aveva contratto il coronavirus il 19 marzo scorso. Secondo quanto rivelato dai filmati, ma anche riportato in alcuni gruppi Facebook di cittadini indignati, il feretro ha sostato per alcuni minuti davanti alla clinica Villa Maria, nella quale il sindaco, di professione medico, aveva interessi professionali. Decine e decine le persone presenti che hanno salutato con applausi il passaggio del feretro. Una denuncia alla Procura è stata presentata anche dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Saverio Borrelli su sollecitazione di alcuni cittadini.

adsense – Responsive – Post Articolo