BAIANO. Si è riunito il consiglio dell’Unione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di Tufino

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è riunito nel pomeriggio odierno a Baiano presso la sala consiliare del Comune il consiglio dell’Unione dei Comuni del Baianese indetto dal presidente Enrico Montanaro, nonché sindaco, per trattare della questione Stir di Tufino e dei cattivi odori che provengono dall’area in questione. Un consiglio allargato non solo ai consiglieri ma anche al consigliere regionale del territorio Vincenzo Alaia, al presidente del Parco del Partenio Francesco Iovino. In aula era presente anche il consigliere di opposizione di Tufino Nicola Di Mauro e diversi altri rappresentati delle forze politiche e della società, come il dirigente nazionale del Pd Franco Vittoria.  Ad aprite i  lavori il presidente Enrico Montanaro. Interessante l’intervento del primo cittadino di Sperone Marco Santo Alaia che si è posto l’interrogativo di come mai l’indifferenziato (frazione secca) che viene scaricato a Tufino puzzi. Di solito il percolato e la puzza viene emanata dalla frazione umida, cosa che allo Stir di Tufino non andrebbe depositata, ma il tutto fa presumere che non sia così. Quindi occorre un controllo immediato da parte delle autorità competenti cosa che a quanto sembra non ancora abbia sortito frutti nonostante che dalla sede comunale di Sperone siano partite diverse Pec indirizzate all’Asl e all’Arpac.  Ad intervenire poi anche gli altri sindaci del mandamento tra cui Alessandro Napolitano di Mugnano che ha ribadito che la puzza non è causa di tumori, ma ci sono ben altri problemi sul territorio da creare allarme.  Il rappresentante dell’opposizione di Tufino, Nicola Di Mauro ha ben accolto l’iniziativa dell’Unione di occuparsi del problema Stir a Tufino e ha hiesto una sinergia anche con i comuni del nolano per fare fronte comune su di un problema che interessa l’intera collettività. A concludere i lavori il consigliere regionale Vincenzo Alaia che ha ribadito innanzitutto che la competenza negli ultimi anni sui rifiuti sia affidata alle Province e non alla Regione ma comunque si è impegnato a cercare di avere risposte adeguate sul funzionamento dello Stir per scongiurare dubbi sul funzionamento e soprattutto rispetto delle regole. In allegato il video dell’incontro.


BAIANO. Si è riunito il consiglio dellUnione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di Tufino
BAIANO. Si è riunito il consiglio dellUnione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di TufinoBAIANO. Si è riunito il consiglio dellUnione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di TufinoBAIANO. Si è riunito il consiglio dellUnione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di TufinoBAIANO. Si è riunito il consiglio dellUnione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di TufinoBAIANO. Si è riunito il consiglio dellUnione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di TufinoBAIANO. Si è riunito il consiglio dellUnione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di TufinoBAIANO. Si è riunito il consiglio dellUnione dei Comuni del Baianese per trattare dello Stir di Tufino

adsense – Responsive – Post Articolo