Barbara Ruggiero è il nuovo Presidente dell’Assostampa Campania Valle del Sarno e Giuseppe Petrucciani, Presidente del Collegio dei Revisori dei conti per il prossimo quadriennio ( 2019/2023)

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è svolta ieri pomeriggio, giovedì 2 maggio alle ore 18, la prima riunione del nuovo consiglio direttivo dell’Assostampa Campania Valle del Sarno. Nel corso dell’assemblea, che si è svolta nei locali del Caffè Letterario di Piazza Sant’Alfonso a Pagani, sono state rinnovate le cariche statutarie per il prossimo quadriennio (2019/2023).

Nel Consiglio direttivo entrano: Daniela Apuzza, giornalista del Quotidiano del Sud e del Corriere dell’Irpinia; Salvatore D’Angelo, di Insieme, Telenuova e la Città; Carmine De Nardo de I Fatti. Brigitte Esposito di 360gradiwebtv e TeleAngri1 e Susy Pepe dell’ufficio stampa Città di Amalfi.

L’assemblea all’unanimità ha eletto presidente dell’Assostampa Barbara Ruggiero, giornalista di SalernoSera; vicepresidente Salvatore Campitiello, corrispondente della Gazzetta dello Sport; segretaria  Viridiana Myriam Salerno di Mediavox Magazine; tesoriere Giuseppe Calabrese dell’ufficio stampa dell’Asl Salerno; Giovanni Navarra sarà presidente onorario.
Pasquale Cuofano è stato nominato presidente del Collegio dei Probiviri di cui sono consiglieri Pippo Della Corte e Giovanni Savarese; Giuseppe Petrucciani sarà il presidente del Collegio dei revisori dei conti, composto da Annamaria Nitto eVittorio Giacobello.

«L’entusiasmo, la passione e l’impegno non manca a questo gruppo: lavoreremo insieme e uniti solo ed esclusivamente nell’interesse della categoria. Un ringraziamento particolare – ha detto Barbara Ruggiero, segretaria uscente, subito dopo la nomina a presidente– va al presidente uscente, Salvatore Campitiello, per tutto quanto ha fatto e continuerà a fare per i giornalisti e per la nostra associazione».
«Dopo nove anni di grande impegno e intensità di rappresentanza, credo che sia giunto il momento di guardare avanti con fiducia su questa strada– ha detto nel suo discorso il presidente uscente, Salvatore Campitiello – Credo anche sia giunto il momento di passare la mano. Avròun ruolo diverso, meno gravoso, ma ci metterò l’impegno di sempre».

Il Consiglio – appena insediato e prima ancora della nomina delle nuove cariche statutarie – in occasione della giornata mondiale dedicata alla libertà di stampa, ha approvato all’unanimità una mozione presentata dal consigliere anziano Campitiello. Nella mozione, l’Assostampa ha ribadito «il suo “no” a minacce, aggressioni verbali e non, all’indirizzo di cronisti e contro ogni azione che limiti il diritto all’informazione, bene pubblico di ogni stato democratico».

adsense – Responsive – Post Articolo