BASKET. Ascoltati De Cesare e Sampietro, la Procura Federale prende tempo per decidere sul caso Young.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Nel giorno di ieri sono stati ascoltati presso la Procura Federale della Fip prima il Presidente Sampietro e poi l’amministratore delegato della BASKET. Ascoltati De Cesare e Sampietro, la Procura Federale prende tempo per decidere sul caso Young.Scandone De Cesare, accompagnati dai legali Claudio Mauriello ed Edoardo Lombardi. Il procuratore federale Marco Lucente ha dovuto fare luce sul caso Young ponendo in essere un’indagine sulla regoarita’ dell’autocertificazione presentata dagli avvocati relativa ai versamenti dei contributi al 16 novembre. La Scandone si e’ difesa asserendo i principi di correttezza, lealtà e buona fede producendo regolare documentazione sul tesseramento di Young. La Procura Federale ha chiesto l’integrazione dei documenti probatori. Solo dopo la presentazione dei medesimi si deciderà sul deferimento o meno della Sidigas.

 

adsense – Responsive – Post Articolo