Basket, Scandone Avellino. De Gennaro: “Bisceglie profonda e offensivamente una delle migliori, puntiamo a girare a 10 punti”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

La Scandone domenica giocherà al DelMauro contro i Lions Bisceglie, gara valevole per la 12a giornata del campionato di Serie B girone D. Appuntamento alle 18. I pugliesi sono a 12 punti, il doppio degli irpini e hanno costruito il loro bottino in casa (complessivamente 6 vittorie e 5 sconfitte). Coach De Gennaro e’ con la guardia alta: “E’ una squadra molto ostica per noi, quarta in campionato per punti realizzati. Viaggia ad una media di 85, offensivamente è una delle migliori. È profonda, ci sono 10 giocatori intercambiabili. Bravo l’allenatore a trovare i minuti per ognuno dei suoi, dal quintetto titolare alla panchina, dove siede Maresca, un ’98 molto interessante e che fa 20′ di media a partita. Usano molto il pick and roll e i triangoli offensivi. Un grattacapo in più. In difesa ricorrono alla match up. È una partita non facile, anche se per noi ce ne sono ben poche in questo campionato. È necessario arrivare al massimo sia fisicamente che mentalmente. I miei devono giocare con intensità e impatto eccellente”. L’attenzione si sposta sulla settimana lavorativa della Scandone: “È stata complicata, problemi fisici per Erkmaa, Mengue, De Leo, Marzaioli, un po’ tutti. Ciò è dovuto anche al periodo di virus e al palazzo un po’ freddo. Ho cercato di non forzare per non aumentare i dolori muscolari. Domenica ci deve essere voglia, è importante imporre i nostri ritmi in attacco e in difesa “.

La sconfitta contro Formia, all’overtime, non è stata digerita: “L’amaro in bocca rimane e ce lo porteremo per un po’. Siamo andati vicini alla vittoria, poi nei supplementari abbiamo fatto come nella prima parte di stagione. Un black out che non mi va giù”. Le prospettive da qui al giro di boa: “Puntiamo a girare a 10 punti, sarebbe un mezzo miracolo. La pressione è su di me, non la devo scaricare sui ragazzi. Delle 4 gare che restano, ne abbiamo 2 in casa contro Bisceglie e Matera, due ottime squadre. Ben venga un colpaccio tra Pozzuoli e Valmontone. Ora servono assolutamente i 2 punti contro i Lions”.

Ultime battute sulla situazione Sidigas, revocata l’istanza di fallimento: “Contento per quello che è successo. L’azienda è riuscita ad avere la possibilità della ristrutturazione del debito. La Scandone è in orbita Sidigas, ci auguriamo di poter rientrare con il passivo e di essere parte integrante di questo nuovo programma di copertura. I tempi non li conosco, a gennaio si aprirà un’altra finestra di mercato. Se vengono pagati i lodi la situazione verrà sbloccata, me lo auguro”.

adsense – Responsive – Post Articolo