Basket, Scandone-Luiss Roma. De Gennaro: “Siamo partiti tesi, troppo importante vincere”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Vittoria importante per la Scandone, 70-67 inflitto alla Luiss Roma. Raccolta l’intera posta in palio dopo 6 sconfitte consecutive. I biancoverdi hanno ribaltato gli ospiti nel secondo tempo dopo che il primo si era concluso sul – 9. Le parole di coach De Gennaro: “Siamo partiti molto tesi, me lo aspettavo. Era troppo importante vincere questa partita, venivamo da 6 battute d’arresto. Non è facile affrontare certe gare con tranquillità. Dopo il primo quarto dove praticamente abbiamo sbagliato un po’ tutto, sia con tiri aperti e sia dal punto di vista difensivo, nel secondo si è vista un’altra Scandone. I ragazzi si sono compattati, hanno iniziato a difendere più duro, a muovere la palla, a trovare tiri aperti, tanti sbagliati e tanti pure realizzati”.

Continua ad analizzare il match e poi si sofferma su alcuni singoli: “Non è stata una bella partita ma era importante vincere. I miei ci hanno creduto, tranne nella parte iniziale, quando la tensione ha giocato un brutto scherzo. I 20 assist la dicono lunga sulla buona circolazione palla. Contento di Fabrizio Trapani, sta iniziando a entrare nella conoscenza della squadra, come impronta ci sta dando tanto. Mazzarese ha dimostrato, nonostante le ultime prestazioni sotto tono, di essere un ottime lettore della pallacanestro recuperando tante palle. Faccio questi due nomi perchè sono coloro che hanno giocato poco in questo momento. Marzaioli ha disputato 15′, la sua presenza si è fatta sentire anche se non ha realizzato”.

La Scandone è a 4 punti in fondo alla classifica, dopo questa vittoria la fiducia può crescere in vista delle ultime due partite della prima fase con prospettiva seconda: “Dobbiamo giocare tutti con la stessa intensità, la stessa voglia di aiutarci e passare la palla. Bisogna andare e vincere quanto più possibile. Domenica con Salerno non sarà facile. Ce la metteremo tutta per batterli. Poi vedremo che succederà a Cassino. Speriamo non girare a 4 ma con qualche punto in più”.

adsense – Responsive – Post Articolo