BASKET SERIE A1. Scandone a testa alta, Milano vince col fiatone. Olimpia Milano – Sidigas Avellino 85-79.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Scandone perde a Milano contro la prima della classe a testa alta. Non ha mai mollato il team di Maffezzoli, due triple sbagliate alla fine sarebbero valse il pari. Mancano due giornate alla fine, bisogna battere Brindisi e Pistoia per assicurarsi la post season.

Milano all’inizio stordisce i lupi con un eloquente 13-0, lo 0-7 da’ fiato agli irpini e il primo quarto si chiude sul 22-14. Gran secondo quarto dei biancoverdi, prima -5 e poi -1, 34-33. Il sorpasso e’ di Nichols con i liberi, Udanoh e D’Ercole fanno segnare il +3 Avellino al 20′. Milano allunga ancora con l’ex Nunnally e James, 54-48. Al 30′ meneghini a +12 (67-55) con le bombe di Nunnally e Jerrels. La Scandone ha un problema falli, Kuzminskas fa segnare il 76-64. Il roster biancoverde ammaina la bandiera? Nemmeno per sogno perché Sykes con un gioco da 4 e un assist determina l’80-76. Peccato che dopo commetta quinto fallo. Sono Udanoh ed Harper a sbagliare da oltre l’arco, sarebbe stato l’aggancio a Milano. Nunnally ai liberi e’ chirurgico, il ferro dice no a Nichols e il match si chiude col risultato di 85-79.

adsense – Responsive – Post Articolo