Basket Serie B girone D, 17a giornata. Primo colpo fuori casa per la Scandone, battuta la Stella Azzurra Roma per 71-82.

adsense – Responsive Pre Articolo

[responsivevoice_button voice=”Italian Female” buttontext=”Ascolta l’articolo”]

Redazione sportiva

La Scandone nel recupero della 17a giornata batte il primo colpo fuori casa, a Roma finisce ko la Stella Azzurra per 71-82. Seconda vittoria consecutiva per gli irpini e agganciata Formia in classifica a 10 punti.

Si  parte con un 4-9 Avellino, 7 punti di Cherubini. Ondo Mengue è a disposizione, nonostante sia appena rientrato dall’impegno con la Guinea Equatoriale. Stella Azzurra ribalta la situazione con un 12-2 di parziale che vuol dire 16-11. Si scatena Bianco per i lupi, dieci punti di fila dopo il 24-14 del 10′. I romani tengono, l’equilibrio è evidente, Rupil è il protagonista per i padroni di casa. Si va al riposo con il risultato di 39-35.

Fase senza grossi strappi all’inizio del terzo quarto fino a che i capitolini allungano sul +9 (52-43) grazie ai rimbalzi di Adeola e ai 4 punti di Ghirlanda. Una scossa per la Scandone che risponde con un 13-3 di parziale. La bomba di Marzaioli vale il 57-59. Non si ferma la reazione dei lupi, 61-66 firmato Rajacic-Ondo Mengue. Altro bel contributo di Cherubini e si vola sul 63-75. La Stella Azzurra si aggrappa a Visintin e Rupil, 67-75. La squadra di De Gennaro ricaccia indietro gli avversari, 67-79, fino a vincere 71-82 portando a casa 2 punti di platino. Il miglior viatico per affrontare Palestrina sabato.

adsense – Responsive – Post Articolo