Basket Serie B girone D, recupero 13a giornata. Scandone sconfitta a Pozzuoli, ultimo quarto fatale. Bava Virtus Pozzuoli-Scandone Avellino 83-72.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Altra sconfitta per la Scandone contro la Bava Virtus Pozzuoli che si porta a 12 punti, il doppio dei lupi che giacciono al terzultimo posto in classifica. Decisivo in negativo ancora l’ultimo quarto, 25-16 il parziale che determina l’83-72 finale.

Avellino parte forte, prima uno 0-7, controbattuto e poi uno 0-5. Savoldelli per i puteolani ed Erkmaa per gli irpini fanno registrare il 16-21 del 10′. In apertura di secondo quarto Tomasello fa 6 punti di fila ed è sorpasso per i padroni di casa, Errico ne mette a referto altri 5. È Rajacic a limitare i danni nel mezzo. Scossa per la Scandone, 0-7 di cui una bomba di Ondo Mengue. Savoldelli e Marchini riportano avanti la Bava Virtus di 4 punti, si giunge poi al 40-34 ma un’altra tripla di Mengue vale il 40-37 dell’intervallo lungo. Lupi a riazzannare, danno 7 punti di scarto nel parziale agli avversari, Savoldelli e Bordi non ci stanno. Oro che luccica per Pozzuoli la bomba di Nacca del 54-52. Al 30′ 58-56. Rajacic, Nacca e Savoldelli sono efficaci da oltre l’arco, 64-59. Il pari avellinese, 64-64, è firmato Ondo Mengue-Erkmaa. Nel momento topico i puteolani trovano lo strappo fatale per gli avversari,  triple di Marchini e fallo tecnico a De Gennaro. La bomba di Bordi fa calare il sipario, +10 (79-69). Finisce 83-72. Domenica altra trasferta per i lupi a Valmontone, ultimo match del girone d’andata.

adsense – Responsive – Post Articolo