Basket, Serie B. La Scandone vince ancora, piegata in trasferta la Luiss Roma per 64-71.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Scandone vince, seconda vittoria in due partite. Battuta in trasferta la Luiss Roma per 64-71. Decisivo il 17-28 dell’ultimo quarto. Alla fine del primo tempo squadre in perfetta parità: 31-31. Due successi che sono un toccasana per la penalizzazione, quasi annullata. 15 i punti per il neo biancoverde Brunetti, 13 per Sousa. In casa Luiss 15 i punti anche per Pasqualin.

La Scandone schiera questo quintetto: Ani, Riccio, Costa, Sousa e Brunetti. La Luiss risponde con Martino, Tredici, Murri, Infante e Pasqualin. Il primo quarto si chiude sul 16-15. Un accenno di allungo per la Luiss ma la Scandone si porta avanti sul 30-31 salvo subire il pari del 20′ per un tecnico e il conseguente libero di Murri. Testa a testa nel terzo quarto, fino a che la Luiss fa segnare un +4. La gara certo non si caratterizza per le mani calde dei protagonisti sul parquet. La sterzata nell’ultimo quarto ed è della Scandone, due triple di Mazzarese e Marzaioli. I ragazzi di De Gennaro si portano sul +7 (54-61). Pratica per niente chiusa perché la Luiss va sul -1. In questo frangente, quello decisivo, Sousa e Ani non sbagliano ai liberi. Finisce 64-71.

adsense – Responsive – Post Articolo