Basket Serie B. Scandone piegata da Sant’Antimo 73-69, sesta sconfitta di fila.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Scandone incassa la sua sesta sconfitta consecutiva, in trasferta contro Sant’Antimo finisce 73-69.

La partenza è sprint per i ragazzi di De Gennaro, 7-0 con Marra e Brunetti. La Geko si scuote ma poco dopo va sotto di 10 (4-14). Si assottiglia il vantaggio avellinese con i punti dell’ex Ragusa, al 10′ 21-27. Nel secondo quarto la Scandone va in bambola, parziale di 9-0 e sorpasso Sant’Antimo grazie a Sergio e Carnovali. Monina riporta avanti i lupi ma si va al riposo sul 42-38.

Sperduto per i locali infila una bomba, Sousa non ci sta e infila 4 punti. Infierisce con una tripla, con Marra si va sul – 1. Dopo un antisportivo di Ani, per i padroni di casa il canestro di Milosevic vale il 55-51 del 30′. Si fa dura per i lupi, 60-51. Con Marra e Riccio si ritorna a – 4. Sabatino piazza una bomba e la Geko continua a condurre, poi deve fare i conti con 5 punti filati dei soliti Riccio e Marra. Ad un minuto dalla fine però è decisivo Cantone, 69-62. La Scandone non molla, Sousa non indovina la bomba del – 1, finisce 73-69 con Milosevic dalla linea della carità.

adsense – Responsive – Post Articolo