BASKET. Shane Lawal avvisa la Scandone: “Mi deve ancora molti soldi, ho le prove”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Scandone e’ ancora tra la vita e la morte, e’ un rebus capire come e con quale progetto possa affrontare la Serie B, frutto di un’autoretrocessione di due categorie. Si dovrebbe sapere qualcosa di più concreto dopo Ferragosto. Debiti accumulati, in relazione a cio’ ex cestisti biancoverdi battono cassa come per esempio Shane Lawal, ad Avellino due anni fa. Ecco lo sfogo sul suo profilo Instagram

“E’ immorale quando una società offre dei soldi che non ha a disposizione. Non posso avere rimorso per questo team, perché ho delle bocche da sfamare. Mi dispiace per i tifosi che hanno assistito a tutto questo. Dopo 15 mesi Avellino mi deve ancora molti soldi. Non sono un bugiardo, vi avviso che ho le prove. Spero che il Sindaco o chi per lui possa risolvere la situazione”.

adsense – Responsive – Post Articolo