Basta aver paura della Terra dei fuochi. Ecco il protocollo d’intesa tra il Comune di Napoli, il Caan e il Dip. Agraria della Federico II

adsense – Responsive Pre Articolo

Basta aver paura della Terra dei fuochi, la psicosi deve essere fermata. E’ in arrivo il Protocollo d’Intesa tra Comune di Napoli, Centro Agroalimentare Caan e Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II allo scopo di rassicurare i consumatori e aiutare il settore agricolo campano. L’intesa affida al Dipartimento di agraria dell’Ateneo federiciano il compito di effettuare analisi e controlli sui prodotti agroalimentari venduti dal Caan prima che vengano immessi sul mercato al dettaglio, conferendo loro una certificazione di qualità. Secondo i numeri riferiti, il problema della Terra dei fuochi riguarda l’1 per cento dei terreni, mentre sono 850 gli ettari da bonificare su una totalità di 150mila ettari coltivati. Solo nel Napoletano sono circa un milione le aziende agricole. Le analisi saranno effettuate a campione ogni settimana su tutte le partite di prodotti che arrivano al Caan e i dati saranno pubblicati sui siti del Centro agroalimentare e del Dipartimento di agraria così da essere visibili e consultabili dalla cittadinanza.

 

Basta aver paura della Terra dei fuochi. Ecco il protocollo dintesa tra il Comune di Napoli, il Caan e il Dip. Agraria della Federico II

adsense – Responsive – Post Articolo