BRUSCIANO. Pericoli alla stazione della Circumvesuviana. La denuncia di un lettore: “Si intervenga prima che sia troppo tardi”

adsense – Responsive Pre Articolo

“Volevo denunciare la stato di totale abbandono e quindi di sicurezza in cui si trova una delle fermate della tratta ferroviaria Baiano-Napoli della Circumvesuviana, ovvero la stazione di Brusciano (NA).  Mia moglie, come altre pendolari prende il treno tutti i giorni per recarsi nel comune napoletano per lavoro e puntualmente al ritorno per chi si reca in stazione sopratutto nel tardo pomeriggio-sera è indescrivibile quello che si rischia. La presenza di persone poco raccomandabili e in particolare la stazione viene frequentata da persone che consumano e fanno uso di sostanze stupefacenti, ed in molti casi infastidiscono i  viaggiatori con richieste di denaro e quant’altro.  Purtroppo la fermata è isolata dal centro e si può ben capire i pericoli che corrono sopratutto le ragazze sole ed indifese.  Ieri uno dei tanti episodi sgradevoli, 5 tossicodipendenti consumavano sostanze stupefacenti proprio a ridosso della biglietteria, cosa poco gradevole per chi deve acquistare il biglietto. Il rischio è altissimo di rapina e violenza. Chiedo aiuto alla vostra testata affinchè rendiate pubblico questo grido di allarme perchè nonostante mi sia rivolto ai Carabinieri nulla è stato fatto, nella speranza che qualcuno si svegli prima che accade qualcosa di brutto. Vi chiedo aiuto per poter far si che mia moglie che le altre ragazze possano viaggiare in sicurezza!!!” 

adsense – Responsive – Post Articolo