BUON PUNTO PER IL NOLA A SASSARI: TERZO RISULTATO UTILE CONSECUTIVO PER I BRUNIANI

adsense – Responsive Pre Articolo

Buona la prima per il Nola 1925. I bruniani, impegnati in un mini tour di 2 partite in poco più di 4
giorni, pareggiano in casa del forte Latte Dolce Sassari nell’anticipo di giornata e porta a bilancio un altro punto per la lotta salvezza. Nonostante l’ultima posizione in classifica, infatti, i bianconeri
restano ancorati alla missione salvezza, complice una classifica molto corta. Mister Campana deve
fare a meno ancora di Rizzo, Calvanese, Bencivenga, Pantano e, dopo la rifinitura, anche di Galiano. Il coach napoletano si affida ancora alla formazione che tanto sta facendo bene e conferma il 4-3-3 con Ruggiero arretrato in difesa e Baratto avanzato a centrocampo.
L’inizio di gara vede una partenza decisa dei padroni di casa che cominciano in forcing e costringono i nolani ad arretrare. Il Nola si difende bene e cerca di ripartire velocemente con i giovani Caliendo e Gassama e gli esperti Acampora e Alvino. La prima occasione della gara è di marca sarda: punizione al 12′ dai 25 metri, capitan Cabeccia si incarica del tiro ma Bellarosa vola e
toglie la palla dal sette. Al 29′ arriva la ghiottissima occasione per il Nola, ancora una volta da corner: cross di Alvino dalla sinistra, inzuccata di Baratto in corsa, Urbietis si supera e salva con un grande riflesso. Al 35′ bomber Scotto cerca di accendersi e crea scompiglio tra la difesa nolana,  il suo tiro però colpisce solo l’esterno della rete. Al 44′ ancora un’occasione fulgida per i locali: cross dalla destra, la difesa nolana sporca la traiettoria e la palla arriva ad Arzu che però colpisce male sparando alto in area piccola. Nella seconda frazione di gara le squadre sono nettamente meno intraprendenti e le azioni da rete risultano alla fine imprecise o caotiche. Nè Gassama (spesso con tiri dalla distanza), nè Scotto riescono a portare i propri in vantaggio. Alla fine la gara si conclude a reti bianche, un buon punto per il Nola, il suo terzo risultato utile consecutivo in attesa della gara di mercoledì contro il Cassino.
IL TABELLINO
Latte Dolce Sassari: Urbietis, Pertica, Tuccio (77′ Piga), Antonelli, Cabeccia, Bianchi, Arzu, Pisanu
(77′ Scognamillo), Scotto, Kone (36′ Guberti), Marcangeli (68′ Palmas). A disposizione: Garau, Pinna, Gianni, Patacchiola, Scanu. Allenatore: Fabio Fossati.
Nola 1925: Bellarosa, Ruggiero, Di Maio, Russo, Esposito, Baratto, Acampora, Caliendo, Gassama,
D’Angelo, Alvino (73′ Palumbo). A disposizione: Torino, Pesce, Angeletti, Sannia, Corbisiero, La Monica, Allegretta. Allenatore: Rosario Campana.
Arbitro: Nuzzo di Seregno (guardalinee Nicosia di Saronno e Cassano di Saronno).
Note: ammoniti Marcangeli e Cabeccia per il Latte Dolce, ammoniti Ruggiero, Gassama e
D’Angelo per il Nola.

adsense – Responsive – Post Articolo