Calcio, Avellino-Teramo. Braglia: “Conta relativamente la posizione per i play off, rammarico non per oggi ma per Vibo”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

L’Avellino perde il secondo posto, si deciderà tutto nell’ultima giornata quando il Catanzaro ospiterà il Monopoli e i lupi andranno a Cava. Braglia la pensa così: “C’è ancora una gara, ci potrebbe toccare un turno in più nei play off. Conta relativamente la posizione, li hanno vinti anche squadre da quarte e quinte. Dobbiamo finire bene a Cava, andremo in ritiro e parlerò con la società. Tra l’altro io ho vinto i play off in altre posizioni, non da secondo”.

La partita col Teramo: “I ragazzi non mi sono dispiaciuti, loro si son difesi con due linee e avevano giocatori veloci. Sono convinto che possiamo fare bene, sempre se stiamo bene tutti. Non è perso nulla”.

Lupi da 202′ senza gol: “Più che per questa partita, il rammarico è per Vibo. Ora ci dobbiamo finire bene e prepararci per i play off. Con il caldo cambiano anche i risultati. Noi oggi abbiamo ripreso la strada. C’è da migliorare, bisogna essere più intensi”.

I tifosi sono rimasti un po’ delusi per la seconda piazza non più dei lupi a una giornata dalla fine, il Catanzaro ha recuperato 8 punti: “Li posso capire, ma vedremo un altro Avellino ai play off. Secondo o terzo posto poco cambia. Io ricordo sempre Roma-Lecce. Prepararemo bene Cava, faremo doppi allenamenti”.

 

adsense – Responsive – Post Articolo