CALCIO, AVELLINO – ANZIO. Bucaro: “Sono contento perché questa gara ci servirà da lezione”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Sembrava tutto facile sulla carta e invece e’ stata una faticaccia. L’Avellino ottiene la terza vittoria consecutiva tenendo

CALCIO, AVELLINO   ANZIO. Bucaro: Sono contento perché questa gara ci servirà da lezione. il passo delle prime due Lanusei e Trastevere. Bucaro dice: “L’abbiamo sottovalutata, abbiamo giocato sotto ritmo al di la’ dei cambi. Dal punto di vista dell’atteggiamento abbiamo fatto un passo indietro. Sono contento per il semplice motivo che questa gara ci servirà da lezione”. Il turnover c’è stato: “Volevo cambiare qualcosa ma ho osato troppo. Potevamo fare il patatrac”. Un accenno su Patrignani, un po’ in ombra ultimamente: “Mi aspettavo una reazione del ragazzo, l’ho visto un po’ spaesato”.

Sul mercato: “Stiamo vedendo qualcosa, ci serve un 2000. Abbiamo fatto molto in questa campagna acquisti “. Ha sorpreso la scelta di Lagomarsini in porta, anziché Viscovo: “Il ragazzo non giocava da due anni e non l’ho voluto rischiare per la seconda partita in tre giorni”. In ultimo su Sforzini: “Deve migliorare nella condizione”.

adsense – Responsive – Post Articolo