CALCIO, AVELLINO – BUDONI. Sforzini: “Porta stregata, stiamo facendo numeri impressionanti”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Non e’ sta facile battere il Budoni per rimanere in scia del Lanusei, e’ d’accordo Nando Sforzini: “E’ stata una partita particolare, stregata, e’ giunto anche un po’ di scoramento. Ci sta”. Prima di segnare all’86’, la punta aveva sbagliato qualcosa: “Succede che a volte basta una conclusione per segnare, altre che ci provi ripetutamente senza riuscirci. Importante che la palla sia entrata”. Da’ meriti al portiere Donini: “E’ stato bravo, gran parata per esempio su Da Dalt nel primo tempo”.

L’Avellino continua a inseguire, mancano 3 partite alla fine della regular season: “Stiamo facendo numeri impressionanti. Non e’ la stessa cosa tra chi affronta l’Avellino e chi affronta il Lanusei, noi dobbiamo faticare il triplo. Abbiamo l’obbligo di crederci. Speriamo bene per giovedì”. Chissa’ se ci fosse stato questo Sforzini da inizio stagione o almeno prima della fase topica: “Mi sono stirato. Nel bene e nel male ho bisogno di minutaggio. Quando ho avuto continuità ho sempre fatto meglio”.

adsense – Responsive – Post Articolo