Calcio, Avellino-Cavese. Forte: “Volevamo l’intera posta, gruppo dalla coesione importante”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Il portiere dei lupi Francesco Forte è stato un fattore importante nella vittoria contro la Cavese, due parate importanti a blindare l’1-0: “Volevamo l’intera posta, sapevamo di affrontare una squadra affamata di punti, forse immeritatamente in fondo alla classifica. Squadra viva, il mister ci ha messo in preallarme e siamo contenti di aver portato a casa la partita”. Non è stato facile vincere: “Se l’1-0 te lo porti fino alla fine, un po’ di apprensione c’è. Siamo stati ordinati, non abbiamo rischiato chissà cosa e perciò siamo maggiormente contenti. Comunque c’è tanto da migliorare e andiamo avanti”.

Ora l’Avellino può lavorare, non è sottoposto a quel tour de force prenatalizio: “Un conto è lavorare un giorno e mezzo, un conto 6. Ci si allena di più, si possono provare tante cose e noi ne beneficiamo”. L’Avellino al giro di boa si trova con 31 punti in classifica: “Siamo in linea con i programmi, non dobbiamo fermarci. Il girone di ritorno sarà un altro campionato, squadre rinforzate e altre che si devono salvare. Le insidie sono tante, noi siamo pronti per un seconda metà di torneo importante”. Impressioni su Illanes, neo arrivato e subito titolare: “Conosce già l’ambiente, è carismatico, si è inserito bene, sfido chiunque a dire il contrario. Questo gruppo ha una coesione importante e si vede, anche nei momenti di difficoltà. Come Julian anche Carriero e Baraye. Devono solo entrare un po’ in forma”.

adsense – Responsive – Post Articolo