Calcio, Avellino-Monopoli. Braglia: “Felice per i ragazzi, ho visto una qualità importante”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Bella vittoria dei lupi nel recupero del l’undicesima giornata, mister Braglia esordisce così nel post partita: “Penso che nelle ultime 3 gare abbiamo fatto bene, compreso contro la Ternana. Sono contento, siamo quinti, i ragazzi mi sono piaciuti nell’ atteggiamento iniziale, bravi. Chiaro che certi ritmi non si possono tenere per 90′ giocando ogni tre giorni. Ho visto un bel palleggio, fraseggio, a dimostrazione che c’è una qualità importante”. Continua: “L’Avellino deve lavorare, le partite le prepariamo in un giorno. Abbiamo trovato degli equilibri, in mezzo grossa partita di tutti, in avanti si sono messi bene”. Primo gol in biancoverde per Bernardotto: ” E’ abituato ad essere quello delle altre squadre, qui il livello è un pochino superiore. Deve migliorare tecnicamente, come forza è di un’altra categoriela. Oggi una partita tipo Pagani, Foggia. Hanno fatto bene anche Fella e Santaniello”.

I momenti meno positivi non sono mancati, il mister si toglie qualche sassolino: “Sono felice per i ragazzi, lo sarei ancora di più se le persone interpretano le mie parole per quello che dico. Non sono portato a fare polemiche, non voglio che si giochi sulle mie parole. Non è corretto verso i ragazzi, al capitano  ho dovuto far ascoltare un audio. Qualcuno mi ha messo in bocca cose che non ho detto. Io sono terra terra, non uno scienziato, quindi quello che dico è quello che penso. Sono venuto qui in umiltà, non ho fatto nessuna sfuriata. Se ce l’ho con i giocatori parlo negli spogliatoi”. Domenica prossima il big match a Bari: “Abbiamo 4 giorni, oggi Forte era in panchina, vediamo in settimana. Sono contento dei ragazzi che alleno. Se c’è bisogno di qualcosa lo faremo. Cobtro il Bari é una partita difficile, ci stanno aspettando da una settimana”.

 

adsense – Responsive – Post Articolo