CALCIO AVELLINO SSD. Bucaro: “Siamo condannati a vincere, la squadra sta bene”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

I lupi sono pronti a sbarcare a Cassino, altra trasferta dopo quella contro l’Anagni. Bucaro comincia proprio dalla gara di Colleferro: “La squadra sta bene, domenica scorsa abbiamo disputato la miglior partita ma c’è stato un imprevisto. Si e’ allungata la classifica, dobbiamo vincere il più possibile a cominciare da domani. I ragazzi hanno voglia di riscattarsi”. Oggi e’ giunta l’ufficialità di Vincenzo Pepe, come da previsione: “E’ arrivato bene, non benissimo perché aveva un problemino, domani sarà a disposizione”. L’Avellino non e’ in una situazione semplice, il Lanusei capolista e’ a +7: “Siamo condannati a vincere, il Cassino ha preparato bene la gara e ha organizzato anche la giornata senza abbonamenti. Dobbiamo lottare contro avversari e ambienti, tuttavia e’ come se giocassimo sempre a casa”.

Dal punto di vista tattico Bucaro non ha dubbi: “Il centrocampo a tre da’ più garanzie. Abbiamo assimilato una buona identità di squadra. Proseguiamo cosi'”. Molto conciso su due protagonisti di questo Avellino: “Sono contento di Betti, farà parte degli 11. De Vena sta bene”. Il nodo Alfageme si scioglierà solo il 4 febbraio: “Spero che il caso si risolva a favore nostro. Ha una miriade di richieste, vuole rimanere qui. Cio’ ci riempie d’orgoglio, chiaro che ha la possibilità di andare in squadre professionistiche”. Parole anche su Sforzini, non proprio un punto fermo da da quando ad Avellino c’è il trainer palermitano: “Con me ha fatto 3 gare da titolare e 5 da subentrato. E’ un giocatore importante, ma io con lo staff medico devo cercare di fare rendere al meglio i giocatori. Noi sappiamo chi in quel momento e’ pronto. Sforzini può dare tanto, negli ultimi 3 anni ha disputato 24 partite. L’anno scorso, poverino, non ha proprio giocato”.

Il Cassino e’ fuori dai radar delle primissime posizioni ma e’ un team CALCIO AVELLINO SSD. Bucaro: Siamo condannati a vincere, la squadra sta bene.temibile: “Ha una delle migliori coppie d’attacco della D (Prisco – Marcheggiani), dobbiamo prestare molta attenzione”. I lupi domani saranno sostenuti da una tifoseria come al solito calda. Non ci sono molti chilometri tra il capoluogo irpino e la località cassinate, non sono nemmeno bastati i 500 posti riservati ai supporter biancoverdi tanto che la società laziale ha provveduto a mettere a disposizione altri 50 biglietti che daranno diritto all’ingresso in una parte della Tribuna. I ticket saranno acquistabili dalle ore 13.

adsense – Responsive – Post Articolo