CALCIO AVELLINO SSD. Sforzini out per una settimana, contro il Castiadas in forse Morero.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Tra due giorni l’Avellino affronterà il Castiadas, il primo impegno del tour de force settimanale, mercoledì si va ad Aprilia per poi ritornare tra le mura amiche , avversario la Vis Artena. Sciolto il nodo Partenio Lombardi, nessun problema sabato per ospitare il team sardo nell’impianto di contrada Zoccolari e deroga fino al 31 dicembre in attesa di stipulare una nuova convenzione tra Comune di Avellino e la società di De Cesare nel 2019, si guarda alla situazione infortuni in vista di un CALCIO AVELLINO SSD. Sforzini out per una settimana, contro il Castiadas in forse Morero.match da vincere dopo le ultime 5 partite non esaltanti non solo in termini di bottino (5 punti). Ecco la nota diramata dalla SSD Avellino su alcuni singoli sottoposti  ad esami:

“Questa mattina sono stati sottoposti ad accertamenti clinico-strumentali i tesserati Ferdinando Sforzini(risonanza magnetica) e Francesco Buono (radiografia). Gli esami hanno evidenziato per l’attaccante edema al bicipite femorale sinistro senza riacutizzazione della lesione pregressa. Sforzini intraprenderà percorso riabilitativo idoneo e verrà rivalutato ad inizio settimana.

Francesco Buono ha subito un colpo alla caviglia destra nella gara di Monterosi: l’rx ha dato esito negativo e sarà valutato giorno dopo giorno.

I tesserati Niccolò Dondoni e Nicholas Mithra si sono regolarmente aggregati all’allenamento pomeridiano”.

Da ciò si evince chiaramente che il bomber Nando Sforzini non sarà a disposizione contro Castiadas e Aprilia. Un’assenza non da poco che costringe Graziani a buttare nella mischia uno tra Ventre, Mentana e Ciotola al fianco di De Vena, quest’ultimo tra l’altro in forma non smagliante. Dovrebbe essere confermato il 4-3-1-2 con Tribuzzi alle spalle della coppia d’attacco. Bene per il reparto difensivo che Dondoni e Mithra siano di nuovo a disposizione, tuttavia non fa dormire sonni tranquilli la condizione di capitan Morero che potrebbe anche non essere rischiato in vista del trittico che attende l’Avellino. Certo, verrebbe a crearsi un vuoto di leadership ed esperienza. In questo senso sarebbe già pronto ad aggregarsi al gruppo lo svincolato Capitanio, al momento però notizie ufficiali non ce ne sono. Da un pò di tempo anche per la mediana si parla di Di Paolantonio, rinforzo che, come Capitanio, verrebbe dagli svincolati. Entrambi potrebbero giungere ad Avellino a breve. Bisogna resistere fino a dicembre quando si aprirà il mercato di riparazione. I problemi col Castiadas permangono, infatti come si legge nella nota non ci sarà neanche Buono. Matute ha subito una botta in allenamento ma ci sarà insieme a Gerbaudo, Acampora completerebbe il trio, mentre in ottica under ci sarebbe spazio per Carbonelli. Conferma in vista per gli esterni bassi Patrignani e Parisi, under anche loro. Come si è detto sopra, dubbio nella cerniera centrale su chi affiancherà Mikhailovskyi, a mister Graziani l’ardua scelta.

adsense – Responsive – Post Articolo