Calcio, Avellino-Ternana. Gallo: “Avellino spavaldo, gli episodi arbitrali non li ho rivisti”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

La Ternana passa ai quarti di finale, le decisioni arbitrali certo non l’hanno sfavorita. Mister Gallo dice: “Bella partita. Gli episodi non li ho rivisti. Si è giocato a viso aperto. Volevano passare il turno entrambe. Fa piacere che sia successo a noi. Ci sono stati tanti cambi. Nel secondo tempo abbiamo fatto bene”. La Coppa Italia di Serie C è stata rivisitata con la regola che la vincitrice accede alla fase nazionale dei play off, non è più una competizione fine a se stessa: “Già nel primo turno con l’Olbia ho affermato che è importante. Utile anche per vedere i giocatori meno impiegati in campionato”.

L’Avellino avevano vinto a Terni in campionato, seconda panchina di Capuano, ora la Ternana vince al Partenio Lombardi: “Nella loro vittoria c’era stato un predominio totale della mia squadra, anche il pareggio sarebbe stato stretto. Oggi ho visto un Avellino più spavaldo, si stanno vedendo i frutti. Qui vengo sempre volentieri, anche da giocatore. Ricordo da allenatore del Treviso la Supercoppa in questo stadio con Ammazzalorso a guidare i lupi”. In campionato la Reggina sembra inarrivabile, anche per la Ternana: “Sono continui, l’unica squadra a non aver mai perso”. Gallo aveva effettuato tutte e 5 le sostituzioni al 74′, con il rischio molto concreto dei supplementari: “Volevo evitare l’extratime. Abbiamo fatto 7 ore di viaggio, ho cercato la vittoria”.

adsense – Responsive – Post Articolo