Calcio, Bisceglie-Avellino. Braglia: “Non si è vista la maturità ma il bicchiere è mezzo pieno”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Mister Braglia racconta così il match di Bisceglie: “Non si era messa bene la partita, prendiamo il punto e guardiamo avanti. Abbiamo cambiato, fino al gol buone cose. Ci sono stati falli ingenui, per Illanes 4 gialli in 4 partite, Rocchi appena entra si fa ammonire. Non si è vista la maturità, si è perso il senso del gioco. Sul gol loro nemmeno a saltare uno dei nostri. È vero, campo brutto e cambio in panchina per il Bisceglie. Si è provato ma non si è riusciti a vincere”.

Il turnover c’è stato, Braglia ha optato per Adamo a sinistra a piede invertito: “Ha fatto 10 partite sulla fascia mancina, Baraye non è in condizioni di giocare una gara intera, Tito deve anche riposare. Il calcio ognuno lo vede a modo suo”.

Nella ripresa si è passati, in svantaggio, subito al 4-4-2 per poi ritornare al 3-5-2: “Si è fatto meglio col 4-4-2 perché ci si è fatti vedere di più, lo sbocco era a sinistra ma ci sono stati tanti palloni sbagliati e spunti di Ciancio e De Francesco. Vedo anche il bicchiere mezzo pieno”.

adsense – Responsive – Post Articolo