Calcio, Casertana-Avellino. Tito: “Importante che la squadra vinca, non mi pongo limiti”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Protagonista anche a Caserta Fabio Tito, assist a grappoli, i due gol al “Pinto” sono sgorgati dal suo piede ma Braglia gli chiede più cattiveria: “Sono un buono, è vero. I miei assist poco importano, mi interessa che la squadra vinca e continui così. Non mi pongo limiti, sono contento”.

Difesa ermetica l’Avellino, 2 gol subiti in 10 partite: “Non prendere gol è troppo importante. Gli attaccanti fanno un gran lavoro. Quando segnamo, poi la gara si mette sui giusti binari”.

La Casertana: “Ho fatto i complimenti a Guidi, squadra di giovani, con Del Grosso hanno portato esperienza. È una squadra che può fare di più ed è allenata da un ottimo tecnico”.

 

adsense – Responsive – Post Articolo