Calcio, Catania-Avellino. Capuano e Zullo: “La mancanza di alternative ci penalizza, dobbiamo pensare a fare punti per salvarci”.

adsense – Responsive Pre Articolo

[responsivevoice_button voice=”Italian Female” buttontext=”Ascolta l’articolo”]

Ecco le dichiarazioni di Capuano e Zullo dopo la sconfitta per 3-1 parità a Catania.

“Resto con la prestazione della mia squadra e mi soffermo su quella – ha dichiarato mister Capuano – specialmente nel secondo tempo siamo stati molto bravi, forse meritavamo anche il vantaggio. La mancanza di alternative ci penalizza, abbiamo sofferto negli ultimi 10 minuti del primo tempo, abbiamo cambiato molto, lo stesso Laezza è stato chiamato a interpretare più ruoli. Abbiamo gestito la partita bene, dispiace perdere cosi”.

“Malgrado il Catania abbia tenuto il pallino del gioco nel primo tempo, abbiamo avuto almeno 3 chiare occasioni da goal – fa seguito il difensore Walter Zullo – ora però testa al Picerno: se qualcuno pensava che fossimo già salvi si sbagliava alla grande, arriveranno altre difficoltà, lo sappiamo ma dobbiamo solo pensare a fare punti per salvarci”.

Fonte: Us Avellino

adsense – Responsive – Post Articolo