Calcio Eccellenza girone B, 15a giornata. Salto dell’Audax Cervinara, la Vis Ariano Accadia perde la seconda piazza, grande rimonta della Virtus Avellino contro l’Eclanese. Risultati e classifica.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Il salto in questo turno lo fa il Cervinara, solo un punto distano i play off, Grotta ko nel derby. Pari per la Vis Ariano, l’altro derby se lo aggiudica la Virtus Avellino sull’Eclanese. Lioni sconfitta a Santa Maria di Castellabate.

La Vis Ariano Accadia perde la seconda piazza dove si insedia da sola la Polisportiva Santa Maria. È pari a Buccino per gli uomini di Del Vecchio. Proprio il Buccino si porta in vantaggio al 38′ con Medaglia. L1-1 degli ospiti, al 65′,  è costruito da Fode’, assist a Bernardo che in piena area trafigge il portiere Pergamena. Nono risultato utile di fila per la Vis.

Giornata biancazzurra al Canada-Cioffi di Cervinara. Non solo derby quindi tra Grotta e Audax, ma gara dei tanti ex, a partire da mister Iuliano, cervinarese doc ed oggi sullo scranno giallorosso, tifoserie gemellate. Dopo 5′ caudini già in vantaggio con Farriciello. Al 28′ padroni di casa vicinissimi al raddoppio, palo di Avallone. Il Grotta reagisce ma all’80’ il protagonista di giornata, Farriciello, trova la doppietta personale. Vittoria all’inglese per il Cervo e sorpasso in classifica su ufitani, Buccino e Scafatese.

La Polisportiva Lioni perde in Cilento dopo 4 risultati utili consecutivi. La Polisportiva Santa Maria si porta in vantaggio al 10′ con un colpo di testa di Capozzoli. Al 24′ D’Acierno riporta tutto in parità. Cilentani vicini al 2-1 al 36′, traversa di Della Torre. Solo 3′ della ripresa e i padroni di casa segnano, Pellegrino vede il portiere lionese Bruno leggermente fuori dai pali e lo buca con un tiro liftato dalla distanza. Gli altirpini immediatamente dopo rischiano di subire ancora ma, passata la fase di “bambola”, sfiorano il pari con D’Acierno e Cetrulo. Finisce 2-1.

Succede di tutto all’Ambrosini di Venticano, la Virtus Avellino batte 3-4 l’Eclanese che ora è penultima in classifica. Avellinesi fuori dalla zona play out. Il derby comincia con i mirabellani avanti 2-0, segna Calabrese all’11’ e poi lo stesso serve l’assist a Della Valle al 19′, quest’ultimo non sbaglia. Al 27′ l’Eclanese sfiora il 3-0, Calabrese non è preciso in piena area. Al 32′ gli uomini di Facchino peccano, Merola ne approfitta con un diagonale che batte Asta, 1-2. Ripresa senza grosse occasioni all’inizio, al 68′ i mirabellani si addormentano ancora, servizio a D’Avella ed è 2-2 Virtus. Panico e confusione tra i padroni di casa, 2-3 al 70′ grazie ad una zuccata di Lattarulo. L’Eclanese  sfiora il pari con Juriuc, tiro alto dopo respinta di Parisi su Calabrese. Intanto la Virtus rimane in 10, espulso Mariconda all’80’. Nonostante ciò la squadra di Della Rocca va sul 2-4 all’88’, favorita dall’ennesimo errore avversario, Merola assiste D’Avella il quale fulmina Asta per la doppietta personale. Il 3-4 definitivo è di Grillo al minuto 93, riceve da corner superando Parisi.

Risultati 15a giornata

Angri-Scafatese 1-1

Audax Cervinara-Grotta 2-0

Battipagliese-Alfaterna 0-0

Buccino-Vis Ariano Accadia 1-1

Eclanese-Virtus Avellino 3-4

Faiano-Castel San Giorgio 1-4

Palmese-Vico Equense 0-0

P. Santa Maria-P. Lioni 2-1

Sant’Agnello-Costa d’Amalfi 2-2

Classifica

1. Palmese punti 32

2. Polisportiva Santa Maria 30

3. Vis Ariano Accadia 28

4. Costa d’Amalfi 27

5. Castel San Giorgio 25

6. Audax Cervinara 24

7. Scafatese 23

8. Buccino 23

9. Grotta 22

10. Battipagliese 19

11. Polisportiva Lioni 19

12. Virtus Avellino 18

13. Vico Equense 16

14. Faiano 15

15. Sant’Agnello 12

16. Angri 10

17. Eclanese 10

18. Alfaterna 9

*Prima classificata promossa in Serie D. Seconda, terza, quarta e quinta ai play off. Ultima e penultima retrocesse in Promozione. Tredicesima, quattordicesima, quindicesima e sedicesima ai play out.

adsense – Responsive – Post Articolo