Calcio Eccellenza girone B, 20a giornata. Colpi di Vis Ariano e Lioni, l’Audax cede in casa contro Costa d’Amalfi. Risultati e classifica.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Tra le irpine in evidenza Vis Ariano Accadia e Polisportiva Lioni, le altre perdono, la Virtus Avellino per un pelo non ha fermato la capolista Palmese e mastica amaro.

Gli arianesi violano il Pastena di Battipaglia in rimonta, le reti tutte nel secondo tempo. Passa la Battipagliese al 68′ con un contropiede, Cirillo imbecca Giorgio che se ne va e in diagonale buca il portiere Formisano. Solo due giri di lancette ed è 1-1, Fode’ e’ un portento, dribbla un paio di avversari e serve a Capodilupo il più facile dei tap in. All’81’ il blitz arianese è certificato dalla zampata vincente di Armando Grasso, in foto, abile a impallinare Di Filippo su una palla vagante in area. Sekou va vicino all’1-3, Battipagliese domata. La squadra di Del Vecchio centra la seconda vittoria consecutiva dopo il successo nel derby con l’Audax ed è in piena zona play off, al momento unica tra le irpine.

Partita particolare al Romano di Grottaminarda, l’ex Di Pasquale con il suo Lioni gioca un brutto scherzo ai giallorossi. L’anno scorso entrambe diedero vita ad un bel duello in Promozione, prevalse il Grotta mentre gli altirpini ottennero l’Eccellenza attraverso i play off. All’11’ gli ospiti sbloccano il derby, Caffaro serve D’Acierno che insacca di testa. Al 35′ è 0-2, la difesa grottese pasticcia, Todino trova un jolly dal limite dell’area, la palla bacia il legno e finisce la sua corsa in rete. I padroni di casa reagiscono ma non basta. Nella ripresa Cataruozzolo accorcia, gol annullato per fuorigioco. Bisogna aspettare l’85’ per la zuccata vincente di Cataruozzolo su assist di Petrone. Il Lioni non va in panico, anzi coglie la traversa con Caffaro. Tre punti d’oro dopo la sconfitta interna contro la Battipagliese, ora e’ a +4 sulla zona play out.

Cade ancora l’Audax Cervinara, questa volta al Canada-Cioffi nello scontro diretto per i play off contro il Costa d’Amalfi. Al 32′ ospiti in vantaggio, Lettieri per De Angelis che trafigge Papa. Nella ripresa Ciccio Messina cambia per i caudini inserendo l’ex San Tommaso Samake. Non trova risposta e al 90′ i costieri raddoppiano con il gol di Guillari servito in ripartenza da Ferrara.

Sconfitta la Virtus Avellino, ma a testa alta. La prima della classe Palmese ha la meglio solo al 94′. Al 20′ Ciccone porta in vantaggio i padroni di casa napoletani. Al 38′ giunge il raddoppio con una bella punizione di Mascolo. Finita? Nemmeno per sogno. Al 42′ Merola si guadagna un calcio di rigore che trasforma. Nella ripresa dopo 12′ è pari avellinese, ancora Merola con una conclusione pregevole di sinistro non da’ scampo a Santangelo. I ragazzi di Della Rocca sono su di giri, Cucciniello scheggia il montante ma al 63′ si guadagna il rosso per fallo di reazione. La Palmese fiuta l’occasione non riuscendo a sfondare. Nel recupero, minuto 94, il gol vittoria di Romano. Irpini nel gruppone delle squadre al limite della zona play out.

L’Eclanese non si schioda dall’ultimo posto, ben sette sconfitte di fila. Il campo del Buccino era obiettivamente proibitivo. Al 44′ locali in vantaggio con Ietto, al 50′ Ghione Mainardi fa 2-0. Al 60′ l’Eclanese dimostra di non voler alzare bandiera bianca e accorcia con D’Andrea. All’83’ chiude la pratica Senatore.

Risultati 20a giornata

Alfaterna-Sant’Agnello 0-1

Audax Cervinara-Costa d’Amalfi 0-2

Battipagliese-Vis Ariano Accadia 1-2

Buccino-Eclanese 3-1

Faiano-Scafatese 1-1

Grotta-Polisportiva Lioni 1-2

Palmese-Virtus Avellino 3-2

Polisportiva Santa Maria-Angri 0-0

Vico Equense-Castel San Giorgio 0-1

Classifica

1. Palmese punti 42

2. Polisportiva Santa Maria 40

3. Castel San Giorgio 35

4. Vis Ariano Accadia 34

5. Costa d’Amalfi 34

6. Buccino 32

7. Grotta 31

8. Scafatese 31

9. Audax Cervinara 31

10. Polisportiva Lioni 26

11. Faiano 25

12. Sant’Agnello 22

13. Virtus Avellino 22

14. Battipagliese 22

15. Vico Equense 22

16. Angri 18

17. Alfaterna 12

18. Eclanese 10

*Prima classificata promossa in Serie D, seconda, terza, quarta e quinta ai play off. Ultima e penultima retrocesse in Promozione, tredicesima, quattordicesima, quindicesima e sedicesima ai play out.

adsense – Responsive – Post Articolo