Calcio. Il Cimitile ne prende tre sul campo del Lioni

adsense – Responsive Pre Articolo

Per il recupero della ventiquattresima giornata del campionato di promozione girone C, il Lioni affronta tra le mura amiche il Cimitile in lotta per la conquista della salvezza diretta. I padroni di casa trovano il gol del vantaggio al minuto 30 con uno strepitoso tiro di De Simone che dai trenta metri fa esplodere il pubblico di casa. Dieci mesi minuti più tardi è Marttiniello a colpire la traversa per gli irpini con un tiro dai 20 metri sfiorando il doppio vantaggio. Nella ripresa dopo sette minuti di gioco il direttore di gara assegna la massima punizione agli irpini per fallo di D’Avanzo su Marttiniello: ad incaricarsi della battuta è Troniano che trasforma il penalty con il classico “cucchiaio“. Al dodicesimo il Cimitile reagisce con Ardolino che non riesce a servire Di Benedetto il quale era in ottima posizione per battere a rete. Al 20’ Crmine di Meo con un tiro dai 25 metri impensierisce Errico il quale è costretto a deviare la sfera in calcio d’angolo. Al 29’ i padroni di casa trovano il gol del tre a zero con Torsiello che con un tiro dall’ interno dell’ area di rigore trova l’angolino giusto per battere Napolitano.

Lioni: Errico, Patrone, De Simone, Squarciafico, Di Pietro, Cela, Troiano, Perillo, D’Acierno,  Marttiniello, Torsiello. All Sicuranza

Cimitile: Napolitano, Ambrosino, Perrella, Altieri, D’Avanzo, Liparuli, Di Benedetto G.,Aprea , Di Benedetto A., Di Meo, Ardolino. All Galluccio

Marcatori : 30’ 1t De Simone , 8’st Troiano (rigore ) ,29’st Torsiello

adsense – Responsive – Post Articolo