CALCIO, LEGA PRO. Cambiano i play off, ecco le riammesse, ripescate e bocciate.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Lega  Pro cambia sia come organico di squadre partecipanti, purtroppo non e’ una novità la decisione a tavolino delle escluse e delle riammesse/ripescate, sia come formula dei play off. Riguardo a quest’ultimo particolare ci si era abituati negli ultimi anni all’allargamento fino alla decima classificata. Dal 2019-2020 si ritorna all’antica. Infatti alla prossima post season si qualificheranno le seconde e terze dei tre gironi più le due migliori quarte. Naturalmente le prime salgono direttamente di categoria.

Quest’oggi inoltre ci sono state le decisioni relativamente alle partecipanti. Sussiste ancora il problema dell’organico a 59 squadre. Sono state riammesse Virtus Verona, Fano e Paganese. Bocciate invece Bisceglie e Cerignola per problemi agli impianti di gioco. Due le ripescate dalla Serie D, Modena e Reggio Audace. Per cui 6 squadre out (Arzachena, Siracusa, Foggia, Albissola, Lucchese e Venezia, i lagunari andranno in Serie B vista la mancata iscrizione del Palermo) e 5 in. Bisceglie e Cerignola potranno presentare ricorso, in caso di rigetto la sessantesima potrebbe giungere ancora dalla D, in pole position Mantova, Turris e Taranto.

adsense – Responsive – Post Articolo