Calcio. Napoli fuori dall’Europa League, il 2-1 contro il Granada non basta.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Niente da fare per il Napoli. Vince 2-1 contro il Granada al “Diego Armando Maradona” ma esce dall’Europa League non riuscendo a ribaltare la sconfitta per 2-0 in Spagna. Gattuso ha molti assenti e vara la difesa a 3, non è un gran primo tempo anche se dopo soli 3′ è già 1-0 per i partenopei grazie al gol di Zielinski. Il Granada è aggressivo e quadrato e pareggia con un colpo di testa di Montoro, la difesa di casa non è ben coordinata e si fa beffare. Il match degenera anche, fioccano i gialli. Nella ripresa Gattuso cambia ritornando alla ad una linea difensiva a 4, il Napoli gioca meglio passando in vantaggio con Ruiz. Manca ancora mezz’ora alla fine, ci vorrebbero altri 2 gol. Spazio per Mertens, gli azzurri spingono ma il Granada regge portando a casa la qualificazione agli ottavi. Al Napoli rimane solo il campionato, uscire ai sedicesimi con una squadra nona in Liga non è il massimo.

Foto: Ansa.

adsense – Responsive – Post Articolo