CALCIO, SAN TOMMASO-ACR MESSINA. Il dg Annino Cucciniello: “Oggi i ragazzi hanno fatto bene, il finale ha un po’ rovinato la nostra vittoria”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Non si presenta in sala stampa mister Liquidato, accompagnato in Ospedale per il pugno ricevuto da un giocatore dell’ACR Messina. Fatto deprecabile che così spiega il dg Annino Cucciniello: “Eravamo andati sotto la loro tifoseria per salutarla come solitamente facciamo, da li’ e’ nato un parapiglia. Mister Liquidato ha preso un pugno nell’occhio, e’ giusto che vada in Ospedale ma penso non sia niente di grave. Mi dispiace per il finale, questo episodio ha un po’ rovinato la nostra prima vittoria in D. Avremmo voluto parlare solo della prestazione dei nostri ragazzi”.

Queste le sue parole sul match: “Ieri il mister l’aveva detto,  la grinta per noi che siamo inferiori deve farla da padrona. Oggi i ragazzi hanno fatto bene. C’era una signora squadra come avversaria. Dietro non abbiamo sofferto. Gran gol da parte di Colarusso”.

La questione strutture non può non essere oggetto di discussione, proprio Annino Cucciniello ne aveva parlato in conferenza pre gara dopo l’aggiudicazione della gestione dello stadio “Comunale” di Aiello del Sabato: “Abbiamo grosse difficoltà perché la città di Avellino ne ha. Stiamo lavorando nella speranza che si liberi qualcosa al Roca. A breve e’ previsto il trasloco per disputare questa Serie D a Pratola Serra. C’è una deroga, giovedì verranno da Roma per visionare i lavori. Ad Aiello del Sabato ci stiamo impegnando per trasferire il settore giovanile”.

adsense – Responsive – Post Articolo